martedì 18 settembre 2007

Ban-Rai

Non è facendo un re-styling (tra l'altro molto poco azzeccato) che si migliora la qualità del tg1;

non è sbattendo il buon Ludovico Einaudi nei titoli di apertura che si migliora la qualità del tg1;

non è mandando in onda Riotta a dire "non siamo vaffa-giornalisti" che si migliora la qualità del tg1;

non è predicando cazzate del tipo:
«Abbiamo deciso di usare nella sigla un mondo trasparente, segno di maggiore chiarezza, ma anche come il mondo sia diventato una casa di vetro, grazie alla velocità con cui oggi arrivano le notizie da ogni angolo della Terra. Raccontare il mondo con maggiore chiarezza. Questo il segno della nuova sigla, del nuovo studio, del nuovo tg1»
...che si migliora la qualità del tg1.

Branco di incapaci corrotti senzapalle.




4 commenti:

Anonimo ha detto...

non ho ancora avuto il piacere di vedere il "nuovo" tg1..accipicchia!
hihi
don't worry
be happy! ;-)

Lameduck ha detto...

Se è possibile è ancora peggio di prima. Imperdibile l'intervista a Tremonti da parte di Romita, ovvero forza italia (volutamente minuscolo) che intervista se stessa.

RaShO O°o°O ha detto...

Ecco...purtroppo io dopo un po' non ho retto più e ho girato su Rai 2, che faceva vedere Beep-Beep e Willy il Coyote.. qualcosa di decisamente più intelligente.

Pasquale ha detto...

Sono d'accordo con te. Riotta è stato e continua ad essere una delusione. Alcuni salendo di responsabilità migliorano, altri peggiorano.